SPENDING REVIEW: SIAP e ANFP, inopportune le dichiarazioni di Capezzone

da ADNKRONOS, 5 Luglio 2012

  • SPENDING REVIEW: SIAP E ANFP, INOPPORTUNE DICHIARAZIONI DI CAPEZZONE Roma, 5 Lug. (Adnkronos) - "Con rammarico prendiamo atto che lo sport nazionale delle dichiarazioni ad effetto contempla uno stuolo di sostenitori sempre piu' consistente. Stamane e' stata la volta di Capezzone, il quale, apprendiamo da una sua dichiarazione stampa, auspica interventi drastici per ridurre generici ed imprecisati ''privilegi sindacali''". A dichiararlo sono stati i segretari generali Siap Giuseppe Tiani e Anfp Enzo Letizia. "Possiamo immaginare -hanno proseguito in una nota- che lo stesso disconosca il ruolo del sindacato nella nostra societa'; quanto espresso da Capezzone offende il comune sentire della coscienza democratica del Paese e dei lavoratori, svilendo la portata delle norme e dei principi costituzionali che riconoscono il ruolo del sindacato. Inoltre, gli rammentiamo che il sindacato in questo Paese ha avuto nei momenti piu' drammatici non solo un ruolo consapevole, ma si e' contraddistinto per l'assunzione di responsabilita' per il bene del Paese che poteva non competergli, avendo nel corso del tempo, contribuito alla crescita sociale culturale ed economica della societa'". "Riteniamo percio' inopportuna -hanno concluso i due segretari dei sindacati di polizia- qualsiasi generica dichiarazione riferita al complesso e variegato mondo della rappresentanza sindacale, specie in questo particolare e delicato momento storico in cui le esternazioni populistiche possono servire solo a soddisfare desideri di visibilita' ma, di certo, non contribuiscono fattivamente e concretamente a creare soluzioni reali per il Paese ed i cittadini". 

Pubblicato giovedì 05 luglio 2012 alle ore 16:53.
Ultima modifica mercoledì 05 settembre 2012 alle ore 07:09.
© Riproduzione riservata