TERNI - AGENZIE - SIAP-ANFP: La polizia non è mai contro ma garante della libertà

  • AST: ANFP-SIAP, POLIZIA MAI CONTRO MA GARANTE LIBERTA' (ANSA) - ROMA, 6 GIU - Nelle manifestazioni di piazza la polizia "non è mai contro qualcuno ma è lì a garantire sia la libertà di esprimere il dissenso sia per assicurare a tutti coloro che non manifestano l'esercizio dei loro diritti". Lo affermano i segretari dell'Associazione nazionale funzionari di polizia (Anfp) e del Siap Enzo Letizia e Giuseppe Tiani sottolineando che le scelte fatte in ordine pubblico sono "il frutto di una comprovata professionalità" e, dunque, "è troppo facile puntare il dito su di esse se non si analizzano i fatti e le circostanze che le hanno originate". Per questo, proseguono i sindacati, "condividiamo quanto affermato dal capo della Polizia in merito al disagio sociale, contesto nel quale sono maturati i fatti di ieri a Terni". "Fare il poliziotto in tempi di crisi è sempre più difficile - concludono - Ci aspettiamo, dunque, una politica che sia capace di dare risposte adeguate e concrete ai cittadini che sono sotto pressione da una dura e lunga crisi economica".(ANSA).

  • TERNI: ANFP-SIAP, LA POLIZIA NON E' CONTRO I LAVORATORI 'GARANTISCE LIBERTA'DI ESPRIMERE DISSENSO E DIRITTI DI CHI NON MANIFESTA' Roma, 6 giu. (Adnkronos) 
    "Le scelte operative adottate in ordine pubblico dalle donne e dagli uomini della Polizia sono il frutto di una comprovata professionalita' ed e' troppo facile puntare il dito su di esse se non si analizzano i fatti e lecircostanze che le hanno originate". E' quanto affermano in un comunicato congiunto, a proposito degli incidenti di ieri alla manifestazione di protesta degli operai a Terni, il segretario generale del Siap Giuseppe Tiani e il segretario nazionale dell'Anfp Enzo Marco Letizia. "Apprezziamo e condividiamo quanto affermato dal capo della Polizia in merito al disagio sociale, contesto nel quale sono maturati i fatti di ieri a Terni - dichiarano i segretario dell'Associazione nazionale funzionari polizia e del Sindacato italiano appartenenti polizia - Nelle manifestazioni di piazza la Polizia non e' mai contro qualcuno ma e' li' per garantire sia la liberta' di esprimere il dissenso, sia per assicurare a tutti coloro che non manifestano l'esercizio dei loro diritti". Sottolineano Letizia eTiani: "Fare il poliziotto in tempidi crisi e' sempre piu' difficile: non aiuta nessuno l'enfatizzazione degli scontri di piazza, dove in realta' ci sono due categorie di lavoratori, una che in uniforme garantisce le liberta', l'altra che rivendica un futuro. Ci aspettiamo, dunque, una politica che sia capace di dare risposte adeguate e concrete ai cittadini che sono sotto pressione da una dura e lunga crisi economica".


 

  • AST TERNI: ANFP-SIAP, LA POLIZIA IN PIAZZA NON E' MAI 'CONTRO' (AGI) - Roma, 6 giu. - "Nelle manifestazioni di piazza la polizia non e' mai contro qualcuno ma e' li' per garantire sia la liberta' di esprimere il dissenso sia per assicurare a tutti coloro che non manifestano l'esercizio dei loro diritti". Enzo Marco Letizia, segretario nazionale dell'Associazione nazionale funzionari di polizia, e Giuseppe Tiani, segretario generale del Sindacato italiano appartenenti polizia, tornano sulle polemiche legate agli scontri di Terni. "Le scelte operative adottate in ordine pubblico dalle donne e dagli uomini della polizia - spiegano - sono il frutto di una comprovata professionalita' ed e' troppo facile puntare il dito se non si analizzano i fatti e le circostanze che le hanno originate". (AGI) 
  • AST TERNI: ANFP-SIAP, LA POLIZIA IN PIAZZA NON E' MAI 'CONTRO' (2) (AGI) - Roma, 6 giu. - "Apprezziamo e condividiamo - dicono Letizia e Tiani - quanto affermato dal capo della polizia in merito al disagio sociale, contesto nel quale sono maturati i fatti di ieri a Terni. Fare il poliziotto in tempi di crisi e' sempre piu' difficile: non aiuta nessuno l'enfatizzazione degli scontri di piazza, dove in realta' ci sono due categorie di lavoratori, una che in uniforme garantisce le liberta' l'altra che rivendica un futuro. Ci aspettiamo, dunque, una politica - concludono i due rappresentanti sindacali - che sia capace di dare risposte adeguate e concrete ai cittadini che sono sotto pressione da una dura e lunga crisi economica". (
  •  
  • Siap e Anfp, polizia non e' mai contro la gente >06 Giugno 2013 - 16:54 (ASCA) - Roma, 6 giu - ''Nelle manifestazioni di piazza la Polizia non e' mai contro qualcuno ma e' li' per garantire sia la liberta' di esprimere il dissenso sia per assicurare a tutti coloro che non manifestano l'eserciziodei loro diritti''. Lo sottolineano i sindacati Anfp e Siap commentando gli scontri di ieri a Terni nei quali e' rimasto coinvolto anche il sindaco della citta'. ''Fare il poliziotto in tempi di crisi e' sempre piu' difficile - sottolineano i sindacati di polizia - non aiuta a nessuno l'enfatizzazione degli scontri di piazza, dove in realta' ci sono due categorie di lavoratori, una che in uniforme garantisce le liberta' l'altra che rivendica un futuro. Ci aspettiamo, dunque, - concludono - una politica che sia capace di dare risposte adeguate e concrete ai cittadini che sono sotto pressione da una dura e lunga crisi>economica''.

Pubblicato giovedì 06 giugno 2013 alle ore 18:19.
Ultima modifica venerdì 07 giugno 2013 alle ore 09:50.
© Riproduzione riservata