MILANO - ANSA - Siap, se fatti confermati sarebbe gravissimo

  • (ANSA) - MILANO, 18 LUG - "Se i fatti che sono stati oggetto dell'indagine che vede al centro 5 agenti della Polfer, a Milano, venissero confermati", per il Siap (Sindacato italiano appartenenti polizia) sarebbe "gravissimo perché infangherebbero migliaia di poliziotti che seppur in difficili condizioni economiche per il peso che il blocco dei contratti sta generando, ogni giorno con abnegazione e sacrificio cercano di difendere la società civile contro tutte le difficoltà". Per questo il Siap ritiene che se qualcuno ha sbagliato "non possa rimanere in servizio", ma chiede anche che "chi aveva il dovere di controllare l'operato quotidiano degli agenti venga chiamato alle proprie responsabilità". "Non è possibile - afferma una nota - che la direzione di uffici piccoli come quello in questione siano appannaggio di taluni sino alla pensione". (ANSA).

Pubblicato venerdì 19 luglio 2013 alle ore 10:30.
© Riproduzione riservata