ASCA - CALCIO VIOLENTO: URGONO PROVVEDIMENTI SERI E DRASTICI

  • Calcio: SIAP - ANFP, urgono provvedimenti seri e drastici (ASCA) - Roma, 5 mag 2014 - Gli scontri tra tifoserie verificatisi sabato sera, prima della partita Fiorentina-Napoli, ''evidenziano una volta di piu' l'urgenza di provvedimenti seri e drastici finalizzati all'allontanamento dei violenti attraverso misure preventive efficaci e severe, alla piu' dura repressione delle condotte illecite, al potenziamento dei sistemi di vigilanza interni agli impianti, ad una maggiore responsabilizzazione delle societa' calcistiche''. A chiederlo sono i sindacati di polizia Siap e Anfp che sottolioneano come, invece, a prevalere sembrano essere ''accuse insensate, da parte di soggetti che mostrano di non conoscere minimamente le modalita' di gestione dell'ordine pubblico e che rischiano solo di creare irresponsabilmente disinformazione e confusione nell'opinione pubblica''. Se e' sbagliato parlare di ''trattativa'' con i gruppi ultras, che rischiano di ''evocare un sottobosco equivoco ed opaco di relazioni che non ci appartengono'', si sottolinea come, invece, non si puo' dimenticare che ''l'interlocuzione con i soggetti a vario titolo coinvolti sta alla base di qualunque servizio di ordine pubblico, materia tecnica, delicata e complessa, rispetto alla quale preferiremmo non ricevere lezioni dai non addetti ai lavori''. ''Solo chi guarda gli eventi stando seduto in poltrona puo' permettersi il lusso di non saperlo, anche se dovrebbe avere almeno il buon gusto di tacere. Ci aspettiamo adesso - concludono i sindacati di polizia - interventi rapidi, ma ragionati, attraverso cui si dimostri di voler realmente estirpare la violenza dalle manifestazioni sportive''.

Pubblicato lunedì 05 maggio 2014 alle ore 18:08.
Ultima modifica lunedì 05 maggio 2014 alle ore 18:33.
© Riproduzione riservata