IMMIGRATI-AGI-UNIONE EUROPEA AL LAVORO SU FRONTEX PLUS

 AGI (CRO) - 25/08/2014 - (Riepilogo) Immigrati, Ue al lavoro su Frontex Plus (2) (AGI) - Roma,25 ago- Questo sara' il tema in discussione domani a Roma tra i tecnici Ue e italiani. Non ci sono dettagli al momento su come l'eventuale operazione Frontex Plus possa essere delineata. La fonte insiste dicendo che l'Europa e' sempre stata contraria a Mare Nostrum in quanto rappresenta "una sorta di linea di traghetti informale tra Libia e Italia", e incentiva in sostanza la messa in mare di immigrati clandestini. La fonte plaude comunque al salvataggio di vite umane reso possibile da Mare Nostrum. Intanto, un altro naufragio di migranti e' avvenuto nella notte a Nord delle coste libiche, dove con condizioni meteo-marine in peggioramento, un peschereccio sul quale erano imbarcati centinaia di profughi si e' capovolto: in salvo 364 persone, sei i morti. Sulle traversate dei profughi nel Mediterraneo, infine, e' intervento anche l'Osservatore Romano con un titolo piu' che esplicito: "Come una guerra". Il quotidiano della Santa Sede parla di "ecatombe senza fine" e spiega come si stia combattendo "una nuova, silenziosa guerra. Quella dell'immigrazione. I numeri dei morti nel Mediterraneo sono ormai quelli di una guerra". E un appello all'Europa arriva anche dal Siap e dall'associazione che rappresenta i funzionari di polizia: "L'Europa non puo' alzare le spalle di fronte all'esodo migratorio che interessa l'Italia, cui il nostro Paese sta facendo fronte con l'operazione 'Mare nostrum'. Il Mediterraneo e' un mare europeo, come l'Italia e' una frontiera del vecchio continente". (AGI)


Pubblicato martedì 26 agosto 2014 alle ore 10:30.
Ultima modifica martedì 26 agosto 2014 alle ore 10:32.
© Riproduzione riservata