PA - ADNKRONOS - POSIZIONE SOTTOSEGRETARIO ROSSI INCOMPRENSIBILE

Roma, 15 lug. (AdnKronos) - "La posizione del sottosegretario alla Difesa Rossi, secondo la quale non si deve fare un riordino disgiunto Forze di Polizia-Forze Armate, è incomprensibile, campanilistica e persino punitiva nei confronti del senso di responsabilità dei vertici delle Forze di Polizia, dei sindacati e degli uomini e delle donne in uniforme di queste amministrazioni". È quanto affermano in una nota Siulp, Siap, Silp Cgil, Ugl Polizia e Uil Polizia. "Conosciamo bene i trascorsi del sindacalista dei militari, nella sua veste di Presidente del Cocer Interforze, che oggi - prosegue la nota - in quanto sottosegretario alla Difesa, si mostra allarmato per il riordino delle Forze di Polizia pur essendo la stessa persona che da sottosegretario invocava senso di responsabilità sia dei vertici delle Forze di Polizia che dei sindacati quando le Forze Armate si sono fatte la loro riforma con lo strumento militare con la motivazione di esaltare la specificità dei militari".


Pubblicato giovedì 16 luglio 2015 alle ore 09:50.
© Riproduzione riservata