ANSA - CUCCHI, ANFP, PAROLE TONELLI NON RAPPRESENTANO POLIZIA

  • CUCCHI, ANFP, PAROLE TONELLI NON RAPPRESENTANO POLIZIA(v.: 'Cucchi: Tonelli (Sap), vertici...' delle 16:45) (ANSA) - ROMA, 10 GEN - Quelle dichiarazioni «non rappresentano nè la Polizia nel suo insieme nè l'interezza del mondo sindacale». Così l'Associazione nazionale funzionari di Polizia (Anfp) commenta le parole del segretario del Sap Gianni Tonelli intervenuto a 'In mezz'orà su Rai 3 nella puntata dedicati ai casi di Stefano Cucchi e Giuseppe Uva. «La dirigenza della Polizia di Stato, rappresentata elettivamente dall'Anfp, non si è mai sottratta al confronto, neppure sui temi più delicati e complessi, come quello trattato oggi, nella consapevolezza che il dibattito, pur nella eventuale dialettica di posizioni contrapposte, è sempre e comunque fonte di crescita ed arricchimento - afferma il sindacato - Non comprendiamo, quindi, neppure quanto affermato dalla conduttrice, che ha precisato di aver inutilmente invitato in studio anche il ministro ed il comandante generale dell'Arma, con ciò mostrando di confondere i membri del Governo ed i vertici istituzionali, con i rappresentanti sindacali». «Il Sap - conclude l'Anfp - non può ad alcun titolo permettersi di parlare a nome della Polizia di Stato nel suo complesso. Ciascun sindacato parla solo in rappresentanza dei propri iscritti, questo dovrebbe essere chiaro a tutti».(ANSA). 

Pubblicato martedì 12 gennaio 2016 alle ore 12:02.
Ultima modifica martedì 12 gennaio 2016 alle ore 12:04.
© Riproduzione riservata